Nuovo logo e sito web per Karma for Cara Foundation, un’organizzazione no-profit che promuove il volontariato giovanile, supporta la cura dei malati di cancro e premia l’eccellenza nel mondo del volontariato.

COME È COMINCIATO. Ho iniziato a lavorare per la Fondazione nel febbraio 2014. Karma for Cara aveva bisogno di nuove idee per l’evento “Remembering Cara: a Special Night with Morley”, che aveva lo scopo di celebrare la Fondazione e coloro che la supportano. È stato chiaro da subito che l’evento del 18 Maggio avrebbe rappresentato una grande opportunità per creare una nuova visual identity, così ho iniziato a lavorare al logo.

LA FARFALLA. Ero alla ricerca di un simbolo per il logo. Non volevo che avesse una connotazione religiosa né che richiamasse l’idea di un’organizzazione benefica. Per me, la farfalla era un simbolo semplice ma diverso dal consueto. L’idea della farfalla è nata in modo irrazionale, senza alcuna connessione con un concept. Sentivo che era adatta a rappresentare un tema così delicato, perché la farfalla stessa è per sua natura leggera e discreta.

L’EVENTO DEL 18 MAGGIO.La nuova visual identity per Karma for Cara è stata declinata in newsletter, inviti, card, poster e altri prodotti come tazze e T-shirt, realizzati con l’obiettivo di raccogliere fondi per sostenere l’attività e gli scopi della Fondazione.

IL SITO WEB. Karmaforcara.org è stato completamente ridisegnato al fine di essere coerente con la nuova immagine delle Fondazione. Il design fresco del logo rispecchia il layout elegante e discreto che incornicia le immagini di Cara e della sua famiglia. Il layout è stato sviluppato e implementato da Codex, agenzia di sviluppo web di Pavia.

KARMA FOR CARA FOUNDATION. Karma for Cara è una fondazione no-profit fondata da Cara Becker e dalla sua famiglia durante i mesi della malattia. Cara ha partecipato ad attività di volontariato sin da piccola, per questo ha sentito il desiderio di offrire supporto ai malati di leucemia nel momento in cui si è trovata nella stessa condizione. Cara è mancata nel dicembre 2012 a causa di complicazioni dovute al trattamento. Il suo sogno continua però a pulsare e vivere nel lavoro della fondazione, della sua famiglia e dei suoi amici, che si sono fatti ispirare dal suo esempio e dalla sua volontà di aiutare gli altri.
karmaforcara.org

OGGI. Continuo a collaborare con la Fondazione, e sono felice di avere la possibilità di contribuire a questo progetto.